Stampa

Storia

Alla fine degli anni '60 nasce un laboratorio di Torino, la ditta REGMAN.

Lo scopo era quello di studiare e produrre cuscinetti pneumostatici per soddisfare le nuove esigenze tecniche di nicchia, specialmente nella metrologia, esigenze che i tradizionali cuscinetti volventi non erano in grado di soddisfare. Negli anni, in collaborazione con università, enti di ricerca ed aziende private, sono stati depositati diversi brevetti industriali.

regman cuscinetti pneumostatici cuscinetti pneumostatici applicazioni pnumostatiche

CATALOGO REGMAN STORICO ANNI 80 Download

SCHEDA TECNICA REGMAN STORICA ANNI 80 Download

Anni evento
1967-1972
  • sviluppo di cuscinetti e boccole pneumostatiche per semplici applicazioni.
1973-1975
  • sviluppo di guide lineari e tavole girevoli di precisione.
1976-1977
  • sviluppo di mandrini e turbomandrini per microlavorazioni.
1978-1982
  • sviluppo intensivo di impiego di sistemi pneumostatici su macchine di misura a coordinate (CMM) di piccole e grandi dimensioni per controllo qualità specialmente nella meccanica e nell’aerospaziale.
  • installazione di sistemi di assemblaggio automatico su linee di montaggio.
  • sviluppo di simulatori per lo studio dinamico-comportamentale dei carrelli dei treni ad alta velocità.
  • sviluppo di sistemi di cuscinetti ibridi pnemostatici a contrasto magnetico per guide lineari e circolari e per l’attrezzaggio automatico flessibile su CMM.
1983-1985
  • sviluppo e produzione di profilometri, rotondimetri e rugosimetri per il controllo delle geometrie lineari, circolari e planari.
  • produzione di sistemi di guida per durometri primari per durezze Rockwell, Vickers.
  • prototipazione e validazione di generatori di vibrazioni (shaker) per lo studio delle risonanze in strutture complesse.
1986-1988
  • sviluppo di rotondimetri di grandi dimensioni per il controllo di geometrie di rivoluzione di dischi di turbine a gas di grande potenza per produzione di energia elettrica.
  • realizzazione di apparecchiatura automatica per il controllo dell’orientazione dei monocristalli in silicio sotto i raggi X per un nuovo tipo di campione di massa.
1989-1993
  • la REGMAN per motivi societari cambia ragione sociale e diventa MAGER Srl e si trasferisce nel nuovo stabilimento di Cambiano (TO). Allarga la propria attività ed acquisisce nuovi clienti, specie all’estero, con sviluppo di nuovo know how.
1995-1998
  • con l’aumento della densità dei componenti nelle schede elettroniche (microelettronica) vengono sviluppati dei sistemi multiassi ad elevata produttività per il collaudo funzionale delle stesse. Nascono così i sistemi di guida motorizzati per le prime Flying-Probe Tester, macchine automatiche flessibili multiassi (fino a 12 per macchina) con guide pneumostatiche-magnetiche e slitte azionate da motori elettrici lineari a magneti permanenti. Si realizzano così movimenti senza contatto, senza attrito, grandi dinamicità e affidabilità. Hanno un grande successo internazionale.